Labor

In COSA consiste?

 

LABOR – reti, tempi lavorativi, valori condivisi

Il progetto, che ha come capofila la Provincia di Lodi, rientra tra le iniziative del Piano territoriale di conciliazione famiglia-lavoro di ATS Città Metropolitana di Milano 2017-19 e coinvolge numerosi attori tra cui il Consorzio per la Formazione Professionale e l’Educazione Permanente.

Per l’elenco completo dei partner del progetto Labor clicca qui

Il progetto Labor ha lo scopo di incoraggiare le imprese (micro, PMI e grandi aziende) ad avviare/completare i piani di welfare aziendale a favore dei loro dipendenti, valorizzando la rete dei servizi socio-assistenziali presenti sul territorio, per l’erogazione di servizi “salvatempo”.

Il progetto realizza azioni per la sensibilizzazione, formazione e consulenza alle imprese ed eroga incentivi per l’acquisito dei servizi di welfare.

Quali sono i VANTAGGI?

 

Il progetto mette a disposizione delle aziende e del territorio risorse per:

  • l’acquisto di ‘servizi salvatempo’ per microimprese fino a 3 dipendenti, quali:

    • ‘spesa pronta’ con prodotti locali/km0 con consegna in azienda; servizio ‘pasti take-away’; servizio lavanderia/stireria; disbrigo pratiche burocratiche-amministrative; lavaggio e assistenza auto, spedizione pacchi tramite corrieri

    • asili nido; baby sitting; servizio colf; servizio badanti; centro estivo per i minori nei periodi di chiusura delle scuole

    • acquisto biglietti eventi culturali/ricreativi/sportivi; acquisto libri scolastici; abbonamenti palestre, cinema, teatri, trasporti, …

 

  • accompagnare le imprese nell’implementazione del piano di welfare aziendale:

    • analisi dei bisogni dei dipendenti

    • consulenza per la defiscalizzazione degli oneri destinati al piano di welfare

    • assistenza e supporto per la contrattazione di secondo livello

    • incontri informativi e formativi, workshop.

  • gestire piani di welfare aziendale attraverso piattaforme digitali interaziendali del territorio per favorire:

    • l’accesso a servizi di welfare aziendale con piattaforma web per reti di impresa e terzo settore, quest'ultimo nella sua duplice veste di erogatore di servizi e provider per aziende private o istituzioni pubbliche

    • la partecipazione delle parti sociali, datoriali e professionali

    • la fase di sensibilizzazione, comunicazione e sostegno alle imprese per cui è cruciale il ruolo delle associazioni datoriali, dei sindacati e degli altri partner di progetto

    • individuare e coinvolgere le imprese attraverso incontri di informazione e sensibilizzazione dedicati a recepire le loro esigenze e le loro difficoltà.

 

CHI ne può beneficiare?

 

Le imprese, attraverso la partecipazione all’alleanza locale di progetto, possono assumere la forma di rete d’imprese del territorio e stipulare convenzioni per l’erogazione di servizi di conciliazione a favore dei dipendenti.  Lo scopo è quello di cogliere le reali necessità di lavoratori e imprese, offrendo beni e servizi che rispecchino i bisogni dei lavoratori delle aziende coinvolte, valorizzando pienamente le persone che ci lavorano oltre ai servizi presenti sul territorio per promuovere un ambiente di lavoro che si concilia con le esigenze familiari.

COME aderire?

 

Per maggiori informazioni consulta le bacheche del welfare: link

Per conoscere le iniziative più consone alle tue necessità scrivi a: Gerardo Fiorentino - gerardo.fiorentino@rigeneralo.it

LABOR – reti, tempi lavorativi, valori condivisi

Alleanza Provincia di Lodi

P.IVA e CF 06273760154

Casalpusterlengo - P.zza Leonardo Da Vinci, 2 | Lodi - P.le G. Forni, 3 
amministrazione@cfpcons.lodi.it | PEC: cfpcons@pec.it Tel. 0371-30.649