Operatore ai servizi di promozione e accoglienza

Percorso di formazione triennale per il raggiungimento della Qualifica di “Operatore ai servizi di promozione e accoglienza”.

Con il IV anno si ottiene il “Diploma Professionale di Tecnico di promozione e accoglienza”.

In COSA consiste?

Il corso, progettato secondo gli standard formativi dei profili professionali del Repertorio di Regione Lombardia, consente ai giovani di assolvere l’obbligo formativo mediante un percorso professionalizzante alternativo a quello più ‘classico’ delle Scuole Secondarie Superiori. 

È un percorso di formazione professionale – finanziato da UE, MIUR e Regione Lombardia – che permette agli studenti di acquisire gli strumenti teorici e pratici per ottenere la Qualifica di 'Operatore di promozione e accoglienza'.

Questa figura professionale si occupa dell'erogazione a tutto campo dei servizi ricettivi, dalle prenotazioni all'intero ciclo di mansioni legate all'accoglienza ed assistenza a clienti e visitatori.

Gli sbocchi lavorativi sono molteplici: in primo luogo nelle strutture vocate all'ospitalità, nelle Agenzie di promozione di servizi e nelle Agenzie attive nella promozione e valorizzazione del territorio. Risulta poi una figura professionale assai spendibile nell'organizzazione di eventi culturali, sportivi e ricreativi, nelle occasioni di feste e ricorrenze locali e nelle strutture fieristiche o espositive. il ruolo può inoltre evolversi, dopo adeguata esperienza di lavoro e/o specializzazione, anche in attività inerenti la comunicazione multimediale.

Il percorso di qualifica professionale prevede tre annualità, ciascuna di 990 ore.

Al termine dei 3 anni, gli studenti potranno proseguire con il IV anno, per ottenere il Diploma Professionale di "Tecnico dei Servizi di promozione e accoglienza".

Il corso in breve

 

Durata: 3 anni (IV anno facoltativo)

Posti disponibili: 25

Orario scolastico: 8:10-13:10  

Requisiti di accesso: residenti in Lombardia, con meno di 18 anni, in possesso di licenza media.

Quota d’iscrizione: gratuito (fino a capienza risorse)

Selezioni: aperte da gennaio 2022, secondo le indicazioni del MIUR

Inizio-fine del corso: da settembre 2022 a giugno 2023

Addetto alla reception

Gli allievi beneficeranno di una didattica multidisciplinare: lezioni teoriche frontali, lezioni interattive, esercitazioni pratiche, analisi di casi della realtà aziendale e un consistente periodo di stage in azienda. I laboratori di informatica prevedono l’utilizzo di software gestionali.

Il Corso prevede anche un valore aggiunto: la realizzazione del modello didattico di Impresa formativa simulata, in cui gli allievi si abituano ad imparare in un contesto del tutto simile a quello reale in cui si svolge l'attività lavorativa. Ne diventano quindi protagonisti in prima persona, esprimendo talenti e motivazioni.

Il CFP dispone, a tal riguardo, di un laboratorio di simulazione d'impresa.

Oltre ad essere docenti nelle rispettive discipline, gli insegnanti del Corso sono anche professionisti del settore, e ciò a garanzia della qualità nell'erogazione dei contenuti della materia abbinata all'esperienza sul campo e al collegamento con il mondo produttivo, determinante ai fini del buon esito del percorso formativo.

L'aggiornamento dei docenti è in tal senso costante e si manifesta nella capacità di lettura delle nuove tendenze del mercato.

Studenti e famiglie si possono inoltre avvalere del supporto di un tutor, figura preziosa e stabile che funge da facilitatore e "mentore" nei processi di apprendimento, garantendo anche il raccordo didattico organizzativo con l'equipe del docenti.

 

Moduli formativi - per saperne di più clicca qui

 

Nell’ambito dei servizi alla didattica, il CFP del Lodigiano è poi dotato di laboratori attrezzati per le attività sperimentali e tecnico pratiche. L’attività è infatti supportata dall’utilizzo di un’aula di informatica attrezzata con 12 PC, software gestionale, stampanti, notebook e tablet.

Alla fine del percorso, lo studente sarà in grado, tra l’altro, di:

  • gestire l'accoglienza di ospiti e clienti nelle diverse tipologie di strutture ricettive, effettuando le procedure di prenotazione, check-in e check-out

  • acquisire ed offrire informazioni sui servizi e prodotti offerti, secondo gli standard di qualità stabiliti e i criteri di buona fruibilità e costante aggiornamento

  • evadere le pratiche amministrative e contabili connesse ai servizi offerti

  • fornire risposte adeguate alle necessità espresse dai clienti

  • accogliere la clientela adottando le adeguate modalità di approccio e comunicazione

  • collaborare con gli attori territoriali alla più ampia promozione di luoghi, eventi, curiosità e storia locale.

 

CHI ne può beneficiare?

Il percorso triennale per la Qualifica di “Operatore dei Servizi di promozione e accoglienza” è rivolto a giovani:

  • in possesso della licenza media

  • residenti o domiciliati in Lombardia

  • che non abbiano compiuto 18 anni alla data di avvio.

Per accedere al IV anno e conseguire il Diploma Professionale è necessario:

  • avere residenza o domicilio in Lombardia

  • non aver compiuto i 21 anni alla data di avvio

  • essere in possesso di una qualifica di IeFP coerente con il percorso di IV annualità (come previsto dal Repertorio dell’offerta di Istruzione e Formazione Professionale di Regione).

Va da sé che la IV annualità – in perfetta continuità con il percorso triennale attivo sulla sede di Lodi del CFP – è accessibile a tutti gli studenti che hanno conseguito la Qualifica di “Operatore dei Servizi di promozione e accoglienza”.   

Il corso è a numero chiuso (massimo 25 posti).

Il CFP organizza stage e open day per promuovere le attività ed i laboratori. clicca qui

QUANDO?

Il corso è a frequenza obbligatoria da settembre a giungo secondo il calendario scolastico e prevede un impegno giornaliero di circa 5 ore.

 

QUALI sono i VANTAGGI?

I percorsi di formazione professionale – finanziati dal POR FSE e quindi a titolo gratuito per gli utenti – rappresentano una ‘cerniera’ ideale tra sistema dell’istruzione e mondo del lavoro consentendo a chi li sceglie di acquisire competenze pratiche specifiche spendibili in un contesto di impresa.

La pertinenza tra questo percorso formativo e il territorio si traduce in concrete possibilità occupazionali per i ragazzi: il Lodigiano ha infatti maturato negli anni un costante sviluppo del settore turistico e dell’accoglienza di singoli e gruppi organizzati, forte di un territorio in cui, pur essendo vicini a contesti urbani importanti (si pensi solo all’area metropolitana milanese) è ancora possibile sperimentare ritmi di vita tranquilli, la forza di un’antica tradizione e un tessuto sociale ricco di iniziative tutto l’anno.  Natura e cultura, gastronomia di qualità e percorsi ciclabili che corrono lungo tutta l’asta del territorio fanno oggi del Lodigiano una meta ricercata, che sorprende e accoglie con calore.

Le opportunità di occupazione a partire dall’ampia gamma di Strutture ricettive sino alle specifiche Agenzie di valorizzazione e promozione turistica, dagli Enti fieristici agli Enti locali. Notevoli aperture si registrano infine nell’ambito dei servizi culturali, comunicativi e ricreativi offerti da operatori pubblici e privati. 

In particolare, il modello di impresa simulata previsto in questo Corso si rivela un’opportunità eccellente per l’apprendimento in un contesto operativo e organizzativo simile a quello aziendale.  Gli studenti diventano protagonisti in prima persona del proprio percorso, sviluppando coinvolgimento e motivazione.

Alla fine del percorso triennale gli studenti otterranno:

  • la Qualifica di “Operatore dei Servizi di promozione e accoglienza”, titolo conclusivo di Secondo Ciclo di Terzo livello EQF, riconosciuto a livello nazionale.

Alla fine della IV annualità gli studenti otterranno:

  • il Diploma Professionale di “Tecnico dei Servizi di promozione e accoglienza, titolo di specializzazione di Quarto livello EQF, riconosciuto a livello nazionale.

I diplomati al IV anno potranno accedere ai percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS). 
I percorsi di formazione professionale consentono agli studenti di studiare e lavorare grazie alle possibilità offerte dall’Apprendistato (art. 43) per il raggiungimento della Qualifica/Diploma professionale. 

Per saperne di più sull’Apprendistato ex art. 43 clicca qui

COME aderire?

 

Informati presso la Segreteria Didattica di Lodi del CFP!​

Le iscrizioni si effettuano attraverso il sistema informativo on-line del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca disponibile all’indirizzo www.iscrizioni.istruzione.it

Contattaci: 0371-30.649 - segreteria@cfpcons.lodi.it 

Sede del corso: Lodi – P.le G. Forni, 3

Referente: Sara Scotti scotti@cfpcons.lodi.it

Realizzato con il sostegno di

unione-europea-fondo-sociale-europeo-log
Repubblica_Italiana-logo.png
regione lombardia.png
fse.jpg

POR FSE 2014-2020 / OPPORTUNITÀ E INCLUSIONE