Operatore Informatico

Percorso di formazione triennale per il raggiungimento della Qualifica di “Operatore Informatico”. 
Con il IV anno si ottiene il “Diploma Professionale di Tecnico Informatico”.

In COSA consiste?

Il corso, progettato secondo gli standard formativi dei profili professionali del Repertorio di Regione Lombardia, consente ai giovani di assolvere l’obbligo formativo mediante un percorso professionalizzante alternativo a quello più ‘classico’ delle Scuole Secondarie Superiori. 

 

È un percorso di formazione professionale – finanziato da UE, MIUR e Regione Lombardia – che permette agli studenti di acquisire gli strumenti teorici e pratici per ottenere la Qualifica di “Operatore Informatico.

Si tratta di una figura professionale completa, perché interviene sia nel processo di sviluppo sia nella gestione di prodotti e servizi informatici, con autonomia e responsabilità dettate dalle prescrizioni procedurali e metodiche previste nell’ambito operativo. 
Gli sbocchi lavorativi sono molteplici: la qualificazione ottenuta nelle metodologie di base e nell’utilizzo degli strumenti consente di svolgere attività ad ampio spettro avendo maturato competenze di supporto operativo a sistemi e reti, nonché alle soluzioni di Data management.  In particolare, il campo spazia dall’installazione, configurazione e utilizzo di supporti e dispositivi informatici (hardware e software) presenti nell’office automation, al supporto nella comunicazione digitale; dalla manutenzione ordinaria e straordinaria di sistemi, reti, dispositivi e terminali utenti, sino all’elaborazione, manutenzione e trasmissione di dati gestiti da archivi informatizzati
 

Il percorso di qualifica professionale prevede tre annualità, ciascuna di 990 ore.

Al termine dei 3 anni, gli studenti potranno proseguire con il IV anno, per ottenere il Diploma Professionale di ‘Tecnico Informatico’.

Il Corso in breve

 

Durata: 3 anni (IV anno facoltativo)

Posti disponibili: 25

Orario scolastico: 8:10-13:10  

Requisiti di accesso: residenti in Lombardia, con meno di 18 anni, in possesso di licenza media.

Quota d’iscrizione: gratuito

Selezioni: aperte da gennaio 2022 secondo le indicazioni del MIUR

Inizio-fine: da settembre 2022 a giugno 2023

Tecnico Hardware

Il primo anno è caratterizzato da un orientamento nel settore, in cui prevale la formazione di base.  Il secondo prevede il rafforzamento delle conoscenze, abilità, competenze legate alla figura professionale, anche attraverso l’esperienza dello stage.  Nel terzo anno si completa l’iter formativo, attribuendo ancor più valore allo stage in aziende del settore dei servizi all’informatica. 
Il superamento dell’esame di qualifica consente l’acceso al quarto anno (che rimane facoltativo).

 

Gli allievi beneficeranno di una didattica multidisciplinare: lezioni teoriche frontali, lezioni interattive, esercitazioni pratiche, analisi di casi della realtà aziendale e un consistente periodo di stage in azienda.

Il Corso prevede anche un valore aggiunto: la realizzazione del modello didattico di Impresa formativa simulata, in cui gli allievi si abituano ad imparare in un contesto del tutto simile a quello reale in cui si svolge l’attività lavorativa. Ne diventano quindi protagonisti in prima persona, esprimendo talenti e motivazioni.

Il CFP dispone al riguardo di un laboratorio di simulazione d’impresa.

 

Oltre ad essere docenti nelle rispettive discipline, gli insegnanti del Corso sono anche professionisti del settore.  Ciò a garanzia della qualità nell’erogazione dei contenuti abbinata all’esperienza sul campo e alla diretta conoscenza di processi oggi assai rapidi nell’evolversi, in linea con il forte sviluppo del digitale in ogni attività umana.  L’aggiornamento dei docenti è in tal senso una carta vincente

Studenti e famiglie possono inoltre avvalersi del supporto di un tutor, figura preziosa e stabile che funge da facilitatore e ‘mentore’ nei processi di apprendimento, garantendo anche il raccordo didattico-organizzativo con l’equipe dei docenti.

Moduli formativi – per saperne di più clicca qui

Nell’ambito dei servizi alla didattica, il CFP del Lodigiano è poi dotato di laboratori attrezzati per le attività sperimentali e tecnico pratiche.

 

Alla fine del percorso, lo studente sarà in grado, tra l’altro, di:

  • Definire e pianificare le fasi delle operazioni da compiere, nel rispetto della normativa sulla sicurezza, sulla base delle istruzioni, della documentazione di appoggio (schemi, disegni, procedure, distinte materiali) e del sistema di relazioni

  • Approntare, monitorare e curare la manutenzione ordinaria di strumenti, utensili, attrezzature e macchinari necessari alle diverse fasi di lavorazione e di servizio, in base alla tipologia di materiali, alle indicazioni previste, al risultato atteso

  • Operare in sicurezza e nel rispetto delle norme di igiene e salvaguardia ambientale, identificando e prevenendo situazioni di rischio per sé, per altri e per l’ambiente.

Scheda del computer

CHI ne può beneficiare?

 

Il percorso triennale per la Qualifica di “Operatore Informatico” è rivolto a giovani:

  • in possesso della Licenza Media

  • residenti o domiciliati in Lombardia

  • che non abbiano compiuto 18 anni alla data di avvio.

 

Per accedere al IV anno e conseguire il Diploma Professionale di “Tecnico Grafico” è necessario:

  • avere residenza o domicilio in Lombardia

  • non aver compiuto i 21 anni alla data di avvio

  • essere in possesso di una qualifica di IeFP coerente con il percorso di IV annualità (come previsto dal Repertorio dell’offerta di Istruzione e Formazione Professionale di Regione).

Va da sè che la IV annualità – in perfetta continuità con il percorso triennale attivo sulla sede di Casalpusterlengo del CFP – è accessibile a tutti gli studenti che hanno conseguito la Qualifica di “Operatore Informatico”.   

 

Il corso è a numero chiuso (massimo 25 posti).

Il CFP organizza stage e open day per promuovere le attività e i laboratori. clicca qui

QUANDO?

 

Il corso è a frequenza obbligatoria a partire da settembre e sino a giugno secondo il calendario scolastico e prevede un impegno giornaliero di 5 ore.

Quali sono i VANTAGGI?

 

I percorsi di formazione professionale – finanziati dal POR FSE e quindi a titolo gratuito per gli utenti – rappresentano una ‘cerniera’ ideale tra sistema dell’istruzione e mondo del lavoro consentendo a chi li sceglie di acquisire competenze pratiche specifiche spendibili in un contesto produttivo.

La pertinenza tra questo percorso e il nostro territorio si traduce in concrete e molteplici possibilità occupazionali per i giovani.  Il Lodigiano è infatti ricco di medie, piccole e micro imprese che anche di recente hanno manifestato la chiara volontà di assumere, trainando così l’occupazione. Circa il 30% delle richieste sono riservate a giovani ‘under 29’ e una parte consistente riguarda proprio l’area dei servizi, dell’informatica e del digitale, in cui una specializzazione come quella offerta dal Corso è di grande efficacia.  Infatti, secondo una recentissima indagine del principale quotidiano del territorio, emerge che le difficoltà maggiori per le aziende lodigiane riguardano proprio i tecnici in campo informatico. Di qui l’importanza evidente della qualificazione offerta da questo Corso ai fini di un inserimento lavorativo. 
Senza dimenticare, naturalmente, che il territorio vede la presenza di una delle principali software house italiane, sempre alla ricerca di nuovi talenti.

 

Inoltre il modello dell’impresa simulata, previsto in questo Corso, si rivela un’opportunità eccellente per l’apprendimento in un contesto operativo e organizzativo simile a quello aziendale. Gli studenti diventano protagonisti in prima persona del proprio percorso, sviluppando coinvolgimento e motivazione.

Alla fine del percorso triennale gli studenti otterranno:

  • la Qualifica di “Operatore Informatico”, titolo conclusivo di Secondo Ciclo di Terzo livello EQF, riconosciuto a livello nazionale.

 

Alla fine della IV annualità gli studenti otterranno:

  • il Diploma Professionale di “Tecnico Informatico”, titolo di specializzazione di Quarto livello EQF, riconosciuto a livello nazionale.

 

I diplomati al IV anno, potranno proseguire il loro percorso di studi iscrivendosi a un corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore – IFTS

I percorsi di formazione professionale consentono agli studenti di studiare e lavorare grazie alle possibilità offerte dall’Apprendistato (art. 43) per il raggiungimento della Qualifica/Diploma professionale. Per saperne di più sull’Apprendistato ex art. 43 clicca qui

COME aderire?

Informati presso la Segreteria Didattica di Casalpusterlengo del CFP!​

Le iscrizioni si effettuano attraverso il sistema informativo on-line del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca disponibile all’indirizzo www.iscrizioni.istruzione.it

Contattaci: 0377–84.367 - segreteria.casale@cfpcons.lodi.it 

Sede del corso: Casalpusterlengo – Piazza Leonardo da Vinci, 2

Referente: Monica Fossati tutor.grafici@cfpcons.lodi.it

Realizzato con il sostegno di

unione-europea-fondo-sociale-europeo-log
Repubblica_Italiana-logo.png
regione lombardia.png
fse.jpg

POR FSE 2014-2020 / OPPORTUNITÀ E INCLUSIONE