In COSA consiste?

Lo Sportello F.U.O.R.I. nasce all’interno di un progetto denominato Sis.Ac.T 2.0 (Sistema di Accoglienza Territoriale), realizzato con il sostegno di Unione Europea, Ministero di Giustizia, Regione Lombardia e Fondo Sociale Europeo.  A sua volta Sis.Ac.T ha raccolto l’eredità di progetti che si sonno susseguiti sul territorio a partire dal 2006 con il progetto “Il Lavoro Debole”.  

La titolarità del progetto fa capo all’Ambito territoriale di Lodi ed è realizzato da una nutrita rete di attori locali di cui il Consorzio per la Formazione Professionale e l’Educazione Permanente è parte integrante insieme a: Azienda Speciale Consortile del Lodigiano per i Servizi alla Persona, ASST Lodi (Area Socio Sanitaria), ATS Città Metropolitana di Milano, Associazione Comunità il Gabbiano, Associazione Loscarcere, Associazione Emmaus Caritas Lodigiana, Associazione Casa Barasa, Cesvip e Cooperativa Sociale Dike.

 

Il progetto F.U.O.R.I realizza percorsi personalizzati di inclusione e incremento delle competenze, offrendo a chi vi accede opportunità lavorative, soluzioni abitative, facilitazione dei rapporti con le famiglie e delle relazioni sociali e di aiuto, percorsi di giustizia riparativa favorendo l’istituirsi di una rete del sistema territoriale finalizzata.

 

Le attività realizzate nell’ambito del progetto hanno lo scopo di:

  • promuovere e sostenere l’inclusione sociale e l’occupabilità delle persone sottoposte a provvedimenti penali

  • coinvolgere le istituzioni e i servizi del territorio per la creazione di un sistema in grado di offrire interventi integrati e coordinati attraverso un tavolo territoriale

  • coinvolgere il mondo del lavoro e le imprese del territorio per la costruzione di opportunità di formazione e occupazione lavorativa

  • promuovere un cambiamento culturale coinvolgendo le scuole, la cittadinanza e il volontariato sui temi della pena, del carcere e della giustizia riparativa

  • agevolare il collegamento tra l’interno e l’esterno del carcere di Lodi, migliorando l’integrazione dei servizi e degli interventi del territorio

  • facilitare la fase dell’uscita dal carcere e l’esecuzione della pena anche all’esterno.

 

Quali sono i VANTAGGI?

 

Il progetto mette a disposizione di coloro che vi si rivolgono risorse per:

  • accogliere la persona, compresi coloro che sono agli arresti domiciliari

  • supportare l’uscita dal carcere e l’esecuzione penale esterna, in particolare facilitando la relazione con il sistema dell’esecuzione penale

  • alimentare il dialogo familiare

  • agevolare la relazione coi servizi sociali e sanitari del territorio

  • favorire il rapporto con le associazioni per messa alla prova e lo svolgimento di lavori di pubblica utilità

  • offrire un supporto legale per facilitare il rapporto con gli avvocati

  • sostenere la socializzazione tramite laboratori propedeutici

  • promuovere l’accesso ai servizi cardine del progetto: Casa, Formazione, Lavoro.

 

CHI ne può beneficiare?

 

Possono accedere ai servizi dello Sportello F.U.O.R.I.:

  • Cittadini sottoposti a provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria, ristretti nella Casa Circondariale di Lodi o comunque residenti in provincia di Lodi

  • Cittadini sottoposti a provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria, quali: misure cautelari, penali e di sicurezza

  • i loro familiari.

Possono altresì beneficiare dell’attività dello sportello:

  • Operatori dei servizi

  • Avvocati.

COME accedere?

 

Lo Sportello F.U.O.R.I., è attivo negli spazi messi a disposizione dal CFP nella sua sede di Lodi.

Gli operatori dello Sportello ricevono su appuntamento nelle giornate di:

  • lunedì dalle 9.30 alle 12.30

  • mercoledì dalle 9.30 alle 12.30.

Contattaci!

Referente: Grazia Grena

Indirizzo: Piazzale G. Forni, 3 – LODI

Tel: 328-59.43.719

Mailsportellofuori@gmail.com

Sistema di accoglienza territoriale

accoglie la persona

Realizzato con il sostegno di

POR FSE 2014-2020 / OPPORTUNITÀ E INCLUSIONE

P.IVA 06273760154

Casalpusterlengo - P.zza Leonardo Da Vinci, 2 | Lodi - P.le G. Forni, 3 
amministrazione@cfpcons.lodi.it | PEC: cfpcons@pec.it Tel. 0371-30.649