Progetto DigitaLO

Le officine del talento digitale: innovazione e creatività per un lodigiano a portata di giovani

In COSA consiste?

 

Il progetto finanziato da Fondazione Cariplo a valere sul bando ‘Emblematici Provinciali’ e promosso da Fondazione Comunitaria Lodi, intende promuovere nel territorio lodigiano la cultura del digitale, favorendo l'emergere della creatività giovanile e garantendo occasioni di apprendimento permanente, al fine di sostenere l'occupazione e contrastare la dispersione scolastica.

In particolare l’obiettivo è volto a realizzare un POLO PER L'INNOVAZIONE DIGITALE DEL LODIGIANO – DigitaLO appunto – che possa fungere da propulsore di iniziative di condivisione, formazione, esperienza, innovazione creativa, partecipazione, principalmente, ma non esclusivamente, per i giovani del territorio, attraverso il lancio di un POLO che propone attività di:

  • formazione di base per l’alfabetizzazione in collaborazione con il CFP (Consorzio per la Formazione Professionale e l’Educazione Permanente) e il CPIA (Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti)

  • formazione di 1° livello alla creatività digitale presso il CFP e le sue sedi

  • formazione specialistica alla creatività digitale in collaborazione con gli Istituti Volta di Lodi e Ambrosoli di Codogno

  • avvio di un FabLab (laboratorio di fabbricazione) nella sede di Lodi del CFP che possa fungere da luogo di ritrovo, studio ed esercitazione digitale anche autonoma

  • la promozione dello spazio co-working, a condizioni calmierate per i giovani interessati a percorsi di autoimprenditorialità

  • il dialogo con il settore produttivo e gli enti territoriali che lo rappresentano, come Camera di Commercio e Associazioni di categoria

 

Per saperne di più sul progetto Digita.LO clicca qui

Quali sono i VANTAGGI?

 

Le competenze digitali sono oggi un ‘ponte’ ideale tra il sistema dell’Istruzione e il mondo del Lavoro; l’attivazione di percorsi di formazione e di esperienze laboratoriali nell'area del digitale rappresenta un’iniziativa con potenzialità ad ampio spettro e con moltissime applicazioni produttive e sociali.

La possibilità di partecipare (con ruoli e spazi di coinvolgimento diversificati) a momenti formativi o ad attività laboratoriali, specie se realizzate in piccoli gruppi attivi, può costituire infatti un'occasione significativa di apprendimento e un'esperienza altamente rimotivante anche per soggetti fragili (minori e adulti).

CHI ne può beneficiare?

 

  • Scuole ed enti interessati a visitare il Fablab e a sperimentarsi in gruppo nelle tematiche della modellazione e stampa 3D, coding, robotica educativa, programmazione con Arduino

  • Giovani che vogliono avviare un’attività o sono in fase di start-up

  • Studenti, giovani che vogliono cimentarsi con le attrezzature presenti nel Fablab

  • Adulti che vogliono aggiungere competenze digitali alla propria formazione tecnica

  • Aziende interessate ad interagire con il POLO DigitaLO per bisogni formativi specifici o alle tematiche della Manifattura 4.0

  • Aziende interessate a commissionare prototipi

  • NEET (giovani inoccupati non inseriti in un percorso di istruzione e formazione) e adulti che faticano a collocarsi/ricollocarsi nel mondo del lavoro

QUANDO?

 

Il progetto prevede in calendario diverse attività, per maggiori informazioni consulta il sito dedicato cliccando qui

COME aderire?

 

Per partecipare a Digita.LO e mettere a fuoco le iniziative più consone alle tue necessità scrivi a Gianmarco Locatelli:   digitalo.emblematico@gmail.com 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur.